Le nostre innovazioni

SCF innova con la creazione, il design e la ricerca.

L’innovazione durante la creazione delle collezioni

Affiancare i nostri clienti nella loro strategia di creazione e fornire idee rappresenta una priorità per noi. Tutti gli anni presentiamo in fiera (Première Vision Accessories, Lineapelle et MFS) due nuove collezioni con 200 prodotti; si tratta o di evoluzioni di referenze esistenti, o di articoli nuovi oppure di prodotti rinnovati, fra i quali ad esempio prodotti con più di 100 anni come quelli realizzati sui telai in legno per intreccio a partire dal 1830.

I nostri clienti si ispirano alle tendenze e ai nostri campioni e in seguito adattano i nostri prodotti tessuti, intrecciati o di maglieria come in un caleidoscopio. Per guardare i nostri prodotti, accedi al modulo.

La nostra strategia di innovazione tramite il design

Sgabello Tabcord
Sgabello Tabcord

Un esempio, il progetto «Bobine» condotto nell’ambito della Rete per l’Innovazione Immateriale nell’Industria R3iLab.

Creare, innovare, inventare... le corde sono flessibili. Con un processo di riscaldamento, induriamo la corda dandole la forma dello stampo sul quale è arrotolata. Questo procedimento, denominato Plug it e protetto da brevetto, è stato messo a punto nel corso di una collaborazione con il designer François Azambourg. È utilizzato per uno sgabello in corda, dal nome Bobine, presentato al Salon Maison et Objet di gennaio 2012 e alla Design Parade a Villa Noailles a giugno 2012. Vedi i siti sul concept Plug it (www.plugitconcept.fr/) e sul marchio Bobine (www.made-by-bobine.fr/).

Abbiamo anche creato, in collaborazione con Sophie Dalla Rosa, uno sgabello dal nome Tabcord, in corde morbide e legno. Viene utilizzato ogni sei mesi nei nostri stand alle fiere e intendiamo distribuirlo.

In collaborazione con l’editore di arredamento Moustache e lo studio di design Scholten & Baijings, SCF ha contribuito alla realizzazione della sedia Strap. Questa sedia adatta sia agli esterni che agli interni ha ottenuto il riconoscimento di prodotto di design dell’anno dal London Design Museum.


L’innovazione tramite la ricerca

SCF è membro del polo di competitività Techtera e della rete R3iLab.

Il progetto Tessile 3.0

Banc 3.0
Banc 3.0
Banc 3.0

Il progetto TEXtile 3.0 è il risultato di un processo di innovazione basato su know-how industriali francesi e su uno spirito di partnership e di apertura.
Si tratta di un progetto a 3 dimensioni che mette in collegamento uomo, natura e tecnologia. Il risultato? Una Capanna 3.0, progettata da Amaury Poudray.
La sua base è una struttura in legno, parzialmente rivestita in TILES – un tessile (tessuto da Garnier-Thiebaut) che integra pellicole fotovoltaiche di terza generazione (fabbricate da Armor), dotate di concept luminoso di Structures e con finiture e seduta a base di cinghie fabbricate da SCF.
La capanna è «alveolare», cioè modulabile e può essere declinata in forme e dimensioni differenti. Può combinare vari moduli identici o differenti. È mobile e indipendente dal punto di vista energetico. Possono essere aggiunti alcuni complementi: tavolo, scaffalatura, letto, …